IL PROGRAMMA SCARICABILE QUI

EPIFANIA A COGNE

NEL PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO

04-06 Gennaio 2020

 in collaborazione con Trekking Italia

Tre giorni di avvincenti ciaspolate a Cogne, rinomato centro turistico, nel cuore del versante valdostano del Parco Nazionale del Gran Paradiso, tra incantati boschi di conifere, spettacolari cascate di ghiaccio, valloni con viste mozzafiato e gli stambecchi, i veri signori dei luoghi.

 

Venerdì 04/01/20 – Valeille e Cascate di Lillaz

Ritrovo ore 7:45 parcheggio Auchan in c.so Giulio Cesare, condivisione auto, e ore 8,00 partenza per Cogne.

Arrivo alla frazione Lillaz (m 1617), deposito bagagli ed inizio camminata.
Inizialmente si percorre una strada poderale che a tornanti sale inoltrandosi nella Vallata di Valeille fino al ponte di Tséleret (m 1690). Proseguendo sulla sinistra orografica del torrente, con neve bene assestata, si giunge al bivio del casotto dell’Arolla (m 1790) al cospetto dei ghiacciai delle Sengie e di Valeille. Il ritorno si effettua lungo la via dell’andata fino a Lillaz ove proseguendo sulla sinistra
orografica del torrente Urtier, si perviene alle famose Cascate di Lillaz, formate da tre salti per 150 metri di altezza, chiamate in inverno “l’anfiteatro del ghiaccio”. Distanza km 6,00 – dislivello +/- m 200 – H. 3,5. Pranzo libero.

Cena e pernottamento in albergo.

Sabato 05/01/20 – Sylvenoire – Il bosco incantato di Riccardo


Colazione in albergo.

Dalla frazione Lillaz (m 1617), si procede inizialmente sul bordo della pista di sci di fondo e poi lungo la pedonale invernale sulla sinistra orografica del torrente Urtier in direzione Cogne.

Prima di entrare nella cittadina si prende una deviazione che conduce al percorso riservato alle racchette da neve. Superata una pista di sci di fondo si entra nell’incantato bosco di Sylvernoire ed inizia un spettacolare percorso con saliscendi e curve in mezzo a forme create da cristalli di neve, rocce e piante. Superati poi i lunghi pianori di Sylvenoire (m 1686), si scende in direzione di Champlong e seguendo sempre il percorso dedicato alle racchette da neve, si rientra a Lillaz.

Distanza km 7,00- dislivello +/- m 150 – H. 4,00. Pranzo libero.

Cena e pernottamento in albergo.

Domenica 06/01/20 – Valnontey – Valmiana

 

Colazione in hotel e transfert alla frazione Valnontey.

Dalla frazione Valnontey (m 1666) si sale con moderata pendenza lungo la destra orografica del torrente Valnontey fino all’alpe Valmiana (m 1729) e poi fino al capolinea della pista di sci di fondo. Con condizioni di neve bene assestata è possibile proseguire fino al ponte dell’Erfolet (m 1826) con suggestiva vista sui ghiacciai della Tribolazione e del Gran Crou.

Il rientro lungo la via dell’andata con possibilità di incontrare gli stambecchi, i veri signori del luogo.

Distanza km 8,00 – dislivello + /- m 160 – H 4,00. Pranzo libero.
Rientro alle destinazioni di provenienza.

Il programma potrà subire variazioni, ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore, in base alle previsioni meteo ed al livello di preparazione
dei partecipanti.

Quota di partecipazione € 267,00.
Supplemento camera singola (matrimoniale uso singolo) € 40,00. Disponibilità limitata.

La quota comprende: trattamento ½ pensione (bevande escluse) con sistemazione in camere doppie presso confortevole Hotel *** a Cogne frazione Lillaz (m 1617).

Prenotazioni entro venerdì 06/12, fino ad esaurimento posti disponibili, inviando
e-mail di conferma e versando acconto di € 100,00 sul c/c della Intesa Sanpaolo SPA intestato a Walking Center Piemonte –
IBAN :  IT68D0306909606100000013495.

 

INF0: Claudio, tel. 392 4258175 – info@walkingcenterpiemonte.it

N.B: PER PARTECIPARE E’ RICHIESTA LA TESSERA ASSOCIATIVA 2020, COMPRENSIVA DI CARD FITEL CON COPERTURA ASSICURATIVA, FORNITA AL COSTO DI € 15.